In parte scavato sul costone del Monte Cimo i suoi 1740 gradini lo rendono un percorso molto impegnativo, con un dislivello di 600 metri. Si parte dal classico itinerario d’accesso al Santuario della Madonna della Corona dalla Val d’Adige (sentiero n. 73, Sentiero dei pellegrini) dal centro di Brentino.

La pista ciclabile del Garda

Pista ciclabile realizzata nel 2014 che attraversa il comune di Brentino, e dal confine con la provincia di Trento scende a Verona, lungo l’argine del Canale Biffis ed il fiume Adige. Per chiunque volesse vivere l’esperienza è disponibile un punto di noleggio biciclette nella frazione di Brentino.

Informazioni utili

Brentino Belluno, VR, Italia

Il sito archeologico dell’imperatore Claudio

Il sito archeologico della Servasa è collocato lungo la probabile via Claudia Augusta, voluta dall’imperatore Claudio nel 46 d.C. per completare il percorso attraverso le Alpi aperto dal padre Druso con le campagne reto-vindeliche. Il sito ha restituito alcuni ambienti destinati ad attività artigianali e vi si riconosce una forgia con fornace per metalli. Altri sono destinati alla residenzialità o all’accoglienza e in uno dei vani è rimasta una soglia in marmo rosa di Verona con i fori per i cardini della porta.

Informazioni utili

Mansio servasa, Brentino, VR, Italia

La valle rocciosa del Monte Baldo

La Valle dell’Orsa, comunemente soprannominata “vajo” per via della sua particolare conformazione rocciosa, è la più grande valle per lunghezza del gruppo del Monte Baldo, che lo attraversa tra la cresta principale e quella che si affaccia sulla Vallagarina.

Il Vajo dell’Orsa consiste in una magnifica forra, incisa nei calcari del Monte Baldo, apprezzata dai praticanti del canyoning e frequentata per la lunghezza e la varietà degli ambienti (toboga, salti, profonde vasche di acqua cristallina).

È possibile organizzare delle visite guidate, comprensive di tutte le attrezzature necessarie, contattando l’Info Point del Comune di Brentino Belluno.

Informazioni utili

Vajo dell'Orsa, Brentino, VR, Italia

1.500 scalini di speranza

Il sentiero della Speranza è formato da oltre 1.500 scalini che conducono al Santuario della Madonna della Corona, partendo dalla frazione di Brentino. Frequentato da pellegrini provenienti da tutto il mondo fin dal cinquecento, consente di vivere un’esperienza unica con una vista panoramica sulla Val D’adige.

Informazioni utili

Sentiero della Speranza, Via Gelmetti, Brentino, VR, Italia

Il ponte tibetano del Vajo dell’Orsa

Il Ponte Tibetano di Brentino è una struttura di circa 40 metri composta di funi d’acciaio, che si colloca nel bellissimo contesto del Vajo dell’Orsa. È raggiungibile attraverso un percorso di circa 1 ora e 30 minuti che parte da Brentino.

Informazioni utili

Ponte Tibetano vajo dell'Orsa, Località Fraine Alte, Ferrara di Monte Baldo, VR, Italia

Registrati

Password dimenticata?