Stand enogastronomici, lunapark, spettacoli musicali e la tradizionale esposizione di macchine agricole. L’Antica Fiera nasce come fiera agricola e mantiene nel tempo il tradizionale appuntamento del grande lunedì della fiera con il mercato, la mostra di macchine agricole, di bovini e di animali da cortile in Villa Venier.

L’anello cicloturistico Terre del Custoza è lungo circa 65 km e si sviluppa su viabilità promiscua a basso traffico di cui il 70% asfaltata. Il tragitto può essere percorso in entrambi i sensi di marcia e permette di esplorare i borghi di Bussolengo, Sommacampagna, Sona, Valeggio sul Mincio. Il percorso è riconoscibile anche grazie ai cartelli che indicano il tragitto ciclabile.

Percorso ad anello che parte dalla città di Verona e segue la bella ciclabile lungo i canali artificiali per raggiungere Rivoli Veronese. Raggiunto il centro abitato, si scende fino al lago di Garda. L’itinerario è collegato alla Ciclovia del Sole.

Giro ad anello nelle colline moreniche del basso lago di Garda (Custoza, Valeggio sul Mincio, Borghetto sul Mincio). Il tragitto parte da Verona e permette di scoprire i paesaggi più suggestivi dell’entroterra gardesano e i borghi antichi.

Villa settecentesca, oggi sede del Municipio

Il complesso architettonico passò nel 1828 alla nobile E. Castellani Terzi, a cui è dedicato lo stemma araldico sulla facciata principale. Le sue iniziali si trovano anche al centro del pavimento mosaicato alla veneziana nel salone al primo piano.

Tra le targhe si ricorda l’iscrizione in onore di Carlo Alberto, re di Sardegna, e dei figli Vittorio Emanuele II e Ferdinando Maria, Duca di Genova. Il sovrano stabilì nel sito il quartier generale durante la prima guerra d’indipendenza (1848). Dal Sec. XX il palazzo è di proprietà comunale e ospita il Municipio di Sommacampagna.

Informazioni utili

Piazza Carlo Alberto, 1, Sommacampagna, VR, Italia

0458971356

ufficio.cultura@comune.sommacampagna.vr.it

Villa Venier, elegante villa veneta

Il complesso architettonico, originariamente di proprietà della famiglia veneziana Venier, è considerato il cuore pulsante della vita culturale di Sommacampagna. Sale civiche e per esposizioni, l’archivio storico comunale, un caffè letterario, il Consorzio di Tutela del Vino Custoza, spazi per il coworking e corsi di formazione, animano l’edificio storico.

Il vasto parco circostante ospita la rassegna estiva Palco Venier, con spettacoli di teatro, danza, concerti e incontri con celebri autori. Non solo: essendo il parco pubblico più grande di Sommacampagna è anche il cuore pulsante della città. Sfruttato per pic nic e per i giochi e lo svago dei più piccoli, il parco è un luogo di aggregazione e di socialità in cui rilassarsi e recuperare il contatto con la natura.

Informazioni utili

Via 2 Giugno, Sommacampagna, VR, Italia

0458971356

ufficio.cultura@comune.sommacampagna.vr.it

Chiesa di antiche origini, luogo del Cuore del Fondo Ambiente Italiano

Sorta probabilmente attorno ad un affresco della Madonna posizionato presso un torrione difensivo, nel XII secolo alcuni eremiti, sull’esempio di San Francesco, fondarono qui un monastero e una leggenda narra che il Santo passò di qui. Il monastero fu in seguito abbandonato per le distruzioni e i saccheggi seguiti alle guerre tra guelfi e ghibellini.

Restaurata e abbellita nella prima metà del ‘700, la chiesa oggi è di proprietà privata e grazie ad una convenzione tra proprietà, Comune, Parrocchia e il Comitato Madonna di Monte, è ufficialmente riconosciuta come luogo di interesse culturale e della comunità locale.

Nel 2018 ha raggiunto il secondo posto nella classifica dei Luoghi del Cuore del Fondo Ambiente Italiano per la Regione Veneto e primo per la provincia di Verona.

Informazioni utili

Str. Madonna di Monte, 30-32, 37066 Sommacampagna, VR, Italia

0458971357

ufficio.cultura@comune.sommacampagna.vr.it

La Pieve di Sant’Andrea, ricca di preziose decorazioni

Dipinti di età romanica, spesso in frammenti o molto rovinati, affreschi eseguiti tra Duecento e Trecento, di cui il grande Giudizio Universale è il più importante, o dipinti eseguiti nel Trecento, tra cui spiccano quelli attribuiti al Maestro di Sommacampagna. L’affresco con Sant’Andrea (o San Pietro) risale probabilmente al Cinquecento.

Le pitture murali più antiche possono essere datate tra l’XI e il XII secolo e avvicinate stilisticamente a quelle di San Severo a Bardolino e ad altre importanti chiese romaniche veronesi. Alcuni frammenti si trovano nell’abside, mentre nella navata centrale rimane una parte di un grande ciclo pittorico, ora quasi del tutto scomparso, dove sono rappresentate le storie della Vergine e di alcuni santi e martiri. Lo stile esecutivo è ispirato sia alla pittura bizantina che alle esperienze contemporanee del Sacro Romano Impero.

Informazioni utili

Via Guastalla, 2, 37066 Sommacampagna, VR, Italia

0458971356

ufficio.cultura@comune.sommacampagna.vr.it

Informazioni: Visite su prenotazione

L’Ossario di Custoza sorge sulla collina del Belvedere

Inaugurato nel 1879, raccoglie le spoglie dei caduti della prima e della terza guerra d’indipendenza Italiana (rispettivamente 1848 e 1866).

Il monumento, a base ottagonale, è composto da tre parti: la cripta parzialmente sopraelevata, il corpo centrale che comprende protesi monumentali, cappella, balconata percorribile e l’obelisco. Opera di Giacomo Franco, è stata costruita in mattoni e pietra calcarea locale. Il ballatoio, raggiungibile salendo una sessantina di gradini, si apre su uno splendido panorama a 360° sul territorio circostante.

L’iscrizione alla base dell’obelisco recita: PACE/ AI FORTI CADUTI SU QUESTI CAMPI/ NELLE BATTAGLIE/ DEL 25 LUGLIO 1848 E 24 GIUGNO 1866/ ITALIA 24 GIUGNO 1879.

Informazioni utili

Str. Ossario, 17, 37066 Sommacampagna, VR, Italia

3469652147

info@ossariocustoza.it

Informazioni: Martedì 15,00-18,00; da Mercoledì a Domenica 09,00-12/15,00-18,00. Chiusura stagionale da Dicembre a metà Febbraio.

Registrati

Password dimenticata?