Punto di interesse

Castello Scaligero

La suggestiva fortificazione medievale di Valeggio sul Mincio

Dalla sommità della collina, il Castello Scaligero domina il paese di Valeggio sul Mincio e l’intera valle, mantenendo inalterata la suggestiva maestosità delle fortificazioni medievali.

Nel 1117 un terremoto scosse violentemente gran parte dell’Italia settentrionale e rase quasi completamente al suolo la parte più antica del maniero, di cui restò in piedi solo la Torre Tonda, una singolare costruzione a ferro di cavallo. Nel 1285, per volontà degli Scaligeri, iniziarono i lavori di ricostruzione e di ampliamento della zona fortificata di Valeggio: oltre alla Rocca ed al Castello, fu edificato un avamposto sulle rive del fiume Mincio, che inglobò alcune case e la piccola chiesa romanica di Santa Maria della Maison.

Nel 1345, Mastino II della Scala iniziò i lavori di un’imponente “bastia”, costituita da fossati e mura merlate, intervallate da torricelle, che scendeva dal Castello, circondava l’abitato di Valeggio, e proseguendo nella campagna arrivava a congiungersi con il Castello di Villafranca. Era il “Serraglio Scaligero,” una fortificazione imponente lunga circa 16 chilometri. Il lavoro fu interrotto nel 1348 a causa della peste nera che sconvolse tutta l’Europa.

Negli anni successivi la costruzione di questo sistema difensivo venne ultimata, ma nel 1387 le roccaforti valeggiane vennero conquistate dalle armate viscontee e molte fortificazioni passarono di mano. Fu così che nel 1393 Gian Galeazzo Visconti, signore del Ducato di Milano, fece raccordare al Castello un ponte che aveva un doppio scopo: garantire il transito e la circolazione e difendere le acque del Mincio. Il lavoro diede definitivamente forma ad un complesso fortificato unico in Europa.

Durante la dominazione veneziana, verso la metà del XVI sec., la Serenissima Repubblica di Venezia, privilegiando la scelta strategica di fortificare Peschiera, cedette ai privati sia il Castello che il Ponte Visconteo. Da fine marzo a fine ottobre vengono aperte al pubblico le tre torri panoramiche, da cui si gode una splendida vista sull’entroterra gardesano delle colline moreniche, mentre d’estate si svolgono alcuni eventi della “Rassegna Estiva di Spettacolo e Cultura” nel cortile interno.

Informazioni utili

Castello Scaligero, Via degli Scaligeri, Valeggio sul Mincio, VR, Italia

Registrati

Password dimenticata?