Punto di interesse

Castello Scaligero

Incantevole castello nel cuore di Malcesine

La Rocca di Malcesine risale agli ultimi secoli del primo millennio a.C., ma risulta più attendibile la notizia che il castello sia stato costruito dai Longobardi verso la metà del primo millennio d.C..

Il castello venne distrutto dai Franchi nel 590, e fu in seguito da loro stessi riedificato. Nell’806 ospitò il Re Pipino, giunto a Malcesine per visitare i Ss. Benigno e Caro, ma dopo le invasioni degli Ungari entrò a far parte dei feudi vescovili veronesi. Nel 1277 divenne dominio di Alberto della Scala e rimase sotto il casato fino al 1387, prendendo il nome “Castello Scaligero”.

Oggi, nella splendida cornice del castello, si possono celebrare matrimoni civili, e al suo interno si sviluppano due sale: la Casermetta (una sala che si affaccia sul Lago con 40/50 posti a sedere), e la Sala Labia (situata nella torre del Castello con 70/75 posti a sedere). In aggiunta si può scegliere il “Rivellino”, una splendida terrazza che si trova sotto la torre del Castello con vista a 360° sul lago, sulle montagne e sul piccolo borgo di Malcesine.

La cerimonia può essere personalizzata e arricchita con musica dal vivo o registrata, letture e quant’altro possa contribuire a rendere unico questo importante momento. La sala riservata ai matrimoni può essere decorata con fiori e altri ornamenti e sono ammesse anche cerimonie simboliche o di rinnovo della promessa d’amore. In alternativa al Castello si possono celebrare i matrimoni presso lo storico Palazzo dei Capitani, che può ospitare circa 100 persone.

Informazioni utili

Via Castello, 37018 Malcesine VR, Italia

Registrati

Password dimenticata?