Punto di interesse

Villa Trevisani – Calderara

La villa aristocratica dei giovani fanciulli

A 100 metri dal Municipio, immersa in un parco secolare, si trova Villa Trevisani-Calderara, del XIX secolo, oggi sede della scuola materna chiamata Cavalier Romani. Questa grande e nobile dimora è catalogata dal Registro regionale delle ville venete. Si accede da una elegante e ampia gradinata.

Su una collina, situata in prossimità della villa, al culmine di una scalinata si raggiunge una curiosa Torretta a pianta circolare, chiamata la Guglia, che venne costruita contemporaneamente alla villa e permetteva ai proprietari di godere di una vista stupenda su tutto il territorio. Il nome originario era “Torre Gabriella”, in ricordo di una figlioletta morta prematuramente. Fu utilizzata anche come torre di avvistamento militare nelle tumultuose giornate risorgimentali del 1848, mentre la villa stessa veniva contesa tra Piemontesi e Austriaci.

Oggi nelle sue stanze risuonano le squillanti voci dei fanciulli giocondi. Il parco che circonda la villa è arricchito da numerose essenze arboree ad alto fusto e, grazie anche alle cassette nido qua e là collocate, attira diverse specie d’uccelli. In estate, la Villa è teatro di matrimoni all’aperto, di eventi musicali e teatrali.

Informazioni utili

Parco Cavalier Romani di Villa Trevisani Calderara, Via Roma, Sona, VR, Italia

Registrati

Password dimenticata?